PLESSO BRACHIALE www.plessobrachiale.it

RUNNING Official Topic: Ebbene si.. inizio a correre a piedi!! -

  • Posts
  • OFFLINE
    SoleLuna46
    Post: 2,119
    Registered in: 8/28/2007
    Registered in: 8/28/2007
    Age: 48
    Gender: Male
    Veteran User
    moderatore
    00 10/28/2009 4:41 PM
    Come sapete ormai mi piace la bici [SM=g27828] ed akllora che faccio?? Corro a piedi!! [SM=x230920] No, non son diventato matto, è che per prepararmi al 2010 in bici con le gare che mi son posto (poi ve le dirò [SM=g27822] ) il preparatore atletico mi ha detto di abbandonare fino a metà/fine novembre la bici.. il motivo è per far "fondo" ed inizio a farlo a piedi appunto. La cosa un po' mi preoccupa perchè la corsa a piedi non mi entusiasma, ho provato come piccolo test ieri per 10 minuti e devo dire che il fiato non mi manca, il braccio va alla grande però paradossalmente son le gambe che mi si affaticano un bel po' [SM=g27820] , dice che è normale e stasera vado a fare un'oretta con il cardio per allenarmi con fondo medio, ovvero all'88/90% della soglia.. in pratica nel mio caso, devo rimanere sui 155/160 bpm (battiti). stasera provo e poi vi dico. Mi so posto fino a novembre 3 sedute di corsa e 2 di nuoto.. ieri (malex76 ma che tu forcheggi sempre in piscina?? [SM=g27826] ) mi son sparato in 1 ora precisa 60 vasche a rana e 20 a dorso [SM=g27831] .
    A chi corre a piedi del forum.. vedi i vari Giù, igi (e poi chi??) chiedo.. come l'impostate la corsa??
  • OFFLINE
    igi74
    Post: 359
    Registered in: 5/6/2009
    Registered in: 5/6/2009
    Location: CASALECCHIO DI RENO
    Age: 50
    Gender: Male
    Senior User
    00 10/28/2009 5:45 PM
    Anche io lo faccio in alternativa alla bici.
    Io vado assolutamente a sensazione.

    Il cardio me lo metto, ma solo come controllo dopo l'allenamento.
    Mentre corro lo guardo solo ogni tanto per vedere il tempo e verificare le mie sensazioni.

    Estote fortes !


    Luigi
  • OFFLINE
    ildani82
    Post: 1,925
    Registered in: 5/30/2007
    Registered in: 5/30/2007
    Location: COMO
    Age: 42
    Gender: Male
    Veteran User
    moderatore
    00 10/28/2009 9:34 PM
    Ciao Gianluca! leggendo solo il titolo del tuo post ho pensato che avevi fatto incaxxare la Dona!!! [SM=x230922] [SM=x230922]
    Scherzi a parte...complimenti per la tenacia!!!! [SM=g27811]
  • OFFLINE
    Fazer Daffy Duck
    Post: 1,256
    Registered in: 2/5/2008
    Registered in: 2/6/2008
    Age: 46
    Gender: Male
    Veteran User
    00 10/28/2009 11:20 PM
    io stasera mi son visto le partite sul divano, che fatica [SM=g27819] [SM=g27819]

    [SM=g27828] [SM=g27828] [SM=g27828]

    [SM=g27819] scusate il piccolo ot!
    [SM=g27811]
    [Edited by Fazer Daffy Duck 10/28/2009 11:20 PM]

    _____________________________________________________
    Benny

    " La pazienza è l'arte di sperare ! " Luc de Clapiers de Vauvenargues
  • OFFLINE
    gokuu1308
    Post: 277
    Registered in: 11/24/2008
    Registered in: 11/24/2008
    Location: GROSOTTO
    Age: 53
    Gender: Male
    Junior User
    00 10/29/2009 8:19 AM
    ciao,
    in alternativa alla bici anche io vado a correre fino a che non viene la neve, poi dirotto quasi tutto sullo scialpinismo (che x me è il massimo della goduria in inverno), ma tutto a sensazione, non controllo mai il cardio, anche se lo ho sempre dietro e sarebbe utile x allenarsi seriamente, ma visto che io prendo tutto come divertimento il troppo seriamente non mi convince .....
  • OFFLINE
    SoleLuna46
    Post: 2,119
    Registered in: 8/28/2007
    Registered in: 8/28/2007
    Age: 48
    Gender: Male
    Veteran User
    moderatore
    00 10/29/2009 8:41 AM
    Allora raga ieri ho fatto i miei primi 6 km.. mamma che male alle gambe!! Si, il fiato come immaginavo
    non mi manca, i battiti riesco a tenerli in soglia correndo i 5”/km però secondo me venerdi quandom ci
    torno “mollo” un pochino.. forse son partito troppo forte. In effetti anch’io il cardio non l’ho manco visto,
    soprattutto all’inizio corri con quello che hai, certo che la prima volta è traumatica.. cambia tutto rispetto
    alla bici, ti senti come quando non hai fatto sport da anni.. imballato. Chi corre di voi come tiene il braccio??
    Io corro alla “Giù”, lo definisco così perchè me l’ha suggerito Giuseppe 72, nel senso intreccio le mani ed in pratica
    sostengo il braccio leso con quello buono.. per dei pezzi vado anche normalmente ma l’affaticamento si sente,
    voi come correte??
    Per Dani: il motivo non è quello.. però c’era anche la Dona a correre (le piace molto) e va pure forte azzarola!! [SM=g27818]
  • OFFLINE
    gokuu1308
    Post: 277
    Registered in: 11/24/2008
    Registered in: 11/24/2008
    Location: GROSOTTO
    Age: 53
    Gender: Male
    Junior User
    00 10/29/2009 9:05 AM
    "Io corro alla “Giù”, lo definisco così perchè me l’ha suggerito Giuseppe 72, nel senso intreccio le mani ed in pratica
    sostengo il braccio leso con quello buono.. per dei pezzi vado anche normalmente ma l’affaticamento si sente,
    voi come correte?? "


    quando ho iniziato a correre all'inizio il braccio lo tenevo anche io così, o meglio alternavo il normale a questo. dopo essermi allenato x fare una maratona adesso lo tengo per tutto il tempo normale come se non ci fossero problemi. i primi tempi di solito si stancava abbastanza facilmente, mentre adesso non ci faccio + neanche caso e vado normale .....
  • OFFLINE
    Giuseppe_72
    Post: 1,316
    Registered in: 6/12/2007
    Registered in: 6/13/2007
    Location: PISA
    Age: 51
    Gender: Male
    Veteran User
    00 10/29/2009 10:09 AM
    E bravo Gianluca che si è dato alla corsa!!!

    Al momento sono in fase di recupero da serie di infortuni: Strappo al bicipite femorale dx con conseguenti 2 mesi di stop (partita di calcetto) e piccole noie ai polpacci. Non so però se imposterò gli allenamenti per correre la maratona l'anno prossimo, anche perchè il richiamo del calcio a 5 (faccio campionato FIGC in C2) è ancora troppo forte, non so se sono pronto a smettere.

    Cmq, è normale che dopo l'allenamento di ieri abbia male alle gambe: nonostante tu sia preparato "di gambe", il gesto tecnico è diverso e fa lavorare anche altri muscoli. Per iniziare, non strafare, magari 5'/km
    è un ritmo sostenuto se non sei abituato. Sicuramente ti abituerai in fretta, ma le prime sedute magari falle più lente...
    Io ho sempre corso e prima dell'infortunio avevo raggiunto una buona condizione in circa 3 mesi, dopo che era terminato il campionato 2008/09. Partendo dagli 8 km ad un ritmo di 5'/km (che per me è la base, nel senso che anche se non corro per tantissimo tempo riesco a farli tranquillamente), sono riuscito a tenere un ritmo di 4'40" per 19Km, passando per sedute di corsa lenta e ripetute sui 1000. Ero quasi pronto per la mezza, poi l'infortunio...
    Se corri per far fondo e prepararti per la bici, credo che bastino sedute più tranquille e forse neanche troppo lunghe.
    Cmq, la corsa è proprio ganza, per me è un toccasana, mi fa bene sia al corpo che alla mente.
    La consiglio vivamente a tutti [SM=g27811]
  • OFFLINE
    SoleLuna46
    Post: 2,119
    Registered in: 8/28/2007
    Registered in: 8/28/2007
    Age: 48
    Gender: Male
    Veteran User
    moderatore
    00 10/29/2009 10:33 AM
    Interessante davvero Gokuu, proverò di più la posizione "normale" e vediamo che succede [SM=g27822] Magari visto che sono proprio all'inizio dell'inizio è normale "sorreggere".
    Giù hai ragione, ieri sera dopo la seduta parlando con il preparatore mi ha brontolato di brutto [SM=g27829] , nel senso che dovrei stare almeno sui 6'/km all'inizio ed alzare il ritmo pian piano (come giusto che sia). Ho un'ottima progressione, sugli scatti sprinto molto e veloce.. però meglio lasciarli da una parte per adesso [SM=g27828] . Condivido Giù, la corsa è un'ottima disciplina, permette di coinvolgere molto (tutto o quasi) del nostro corpo. Ti dico la verità, è un mio punto di vista naturalmente.. mi annoia un pochino (come magari a qualcuno può annoiare la bici del resto.. può succedere), però già il porsi dei traguardi mi stimola di più. E' ottima per andar giù di peso [SM=g27828] , nel 2008 ad aprile ero 83 kg, fatta la bici seriamente da maggio ad ora ho perso peso.. adesso sono 74,5 kg e devo arrivare a 71 entro febbraio :-)
  • OFFLINE
    igi74
    Post: 359
    Registered in: 5/6/2009
    Registered in: 5/6/2009
    Location: CASALECCHIO DI RENO
    Age: 50
    Gender: Male
    Senior User
    00 10/29/2009 10:54 AM
    Idem, come Gokku.
    Anche io all'inizio correvo sorreggendomi il braccio con l'altro.
    Adesso corro normale.

    Cioé, cerco di essere normale, anche se sono convinto che se mi vedessi da fuori mi farei cacare...
    Nel senso che l'armonia del gesto (movimento braccia coordinate fra loro e con le gambe) non c'é del tutto.

    Peró mi sono convinto che cosí mi faccia bene per rinforzare gli stabilizzatori della spalla e tutto il resto che mi é rimansto, quindi corro cosí.

    Non so come facciate a valutare il ritmo (minuti al km) di corsa.
    Io non ne ho idea, cmq a correre veloce con le braccia normali non ce la faccio, quindi mi prendo quello che viene (sui 5'/km guardando la distanza con google maps e il tempo impiegato) anche se nelle gambe sento di averne per fare meglio.
    Estote fortes !


    Luigi
  • OFFLINE
    SoleLuna46
    Post: 2,119
    Registered in: 8/28/2007
    Registered in: 8/28/2007
    Age: 48
    Gender: Male
    Veteran User
    moderatore
    00 10/29/2009 11:10 AM
    Igi 5'/km è ottimop direi!! [SM=g27811] Soprattutto per noi ciclisti dove la corsa è uno stacco di fine stagione ed un mezzo per far fondo.. [SM=g27817] Io calerò di ritmoalmeno ora all'inizio con posizione "normale" e vediamo come va [SM=g27822]
  • OFFLINE
    gokuu1308
    Post: 277
    Registered in: 11/24/2008
    Registered in: 11/24/2008
    Location: GROSOTTO
    Age: 53
    Gender: Male
    Junior User
    00 10/29/2009 2:10 PM
    "Non so come facciate a valutare il ritmo (minuti al km) di corsa. "


    semplice, ho una pista ciclabile a 500 mt da casa mia che parte dal mio paese e si propaga (x ora) x circa 60 km ininterrotti, e su questa mi sono segnato dei punti ogni 500 mt, quindi col cardio mi prendo tutti gli intertempi che voglio e visto che la lunghezza è fissa, nel mio caso so i tempi al km.
  • OFFLINE
    SoleLuna46
    Post: 2,119
    Registered in: 8/28/2007
    Registered in: 8/28/2007
    Age: 48
    Gender: Male
    Veteran User
    moderatore
    00 10/29/2009 2:31 PM
    Re:
    gokuu1308, 29/10/2009 14.10:

    "Non so come facciate a valutare il ritmo (minuti al km) di corsa. "


    semplice, ho una pista ciclabile a 500 mt da casa mia che parte dal mio paese e si propaga (x ora) x circa 60 km ininterrotti, e su questa mi sono segnato dei punti ogni 500 mt, quindi col cardio mi prendo tutti gli intertempi che voglio e visto che la lunghezza è fissa, nel mio caso so i tempi al km.



    Altro metodo ancora più semplice.. funzione che c'è nel cardio del Deca [SM=g27828]

  • OFFLINE
    Giuseppe_72
    Post: 1,316
    Registered in: 6/12/2007
    Registered in: 6/13/2007
    Location: PISA
    Age: 51
    Gender: Male
    Veteran User
    00 10/29/2009 2:46 PM
    Re:
    igi74, 29/10/2009 10.54:



    Non so come facciate a valutare il ritmo (minuti al km) di corsa.




    Io corro su un viale lungo 2 km, misurati. E su 1 dei 2 Km ci sono i riferimenti ogni 100m.
  • OFFLINE
    igi74
    Post: 359
    Registered in: 5/6/2009
    Registered in: 5/6/2009
    Location: CASALECCHIO DI RENO
    Age: 50
    Gender: Male
    Senior User
    00 10/29/2009 3:05 PM
    Grazie, cercheró dei riferimenti.
    Estote fortes !


    Luigi
  • OFFLINE
    SoleLuna46
    Post: 2,119
    Registered in: 8/28/2007
    Registered in: 8/28/2007
    Age: 48
    Gender: Male
    Veteran User
    moderatore
    00 11/3/2009 8:35 AM
    Allora raga.. aggiornamento sul mio stato di corsa [SM=g27822] , con ieri (vado il lun, merc e ven.. mart e sab nuoto) ho iniziato la seconda settimana.. in sostanza ieri è stata la mia terza uscita. Ieri son stato soddisfatto.. in pratica ho fatto i 10 km con media di 5' 13"/min.. non male secondo me [SM=g27823] . Per adesso punto ad "allungare" la distanza, infatti i 5'13" li ho tenuti senza forzare.. avrei potuto far meglio ma per adesso lavoro sulla distanza. In sostanza.. è un po' traumatico l'inizio, poi (considerate che poi io non amo correre a piedi) ci si prende gusto, se poi uno si annota i tempi e le distanza ha anche uno stimolo in più [SM=g27822]

    Per igi: durante la preparazione invernale in bici.. continui anche a correre?? Mi piacerebbe continuare anche per un paio di volte la settimana ma per i ciclisti pare che ci siano pareri discostanti.. [SM=g27829]
  • OFFLINE
    igi74
    Post: 359
    Registered in: 5/6/2009
    Registered in: 5/6/2009
    Location: CASALECCHIO DI RENO
    Age: 50
    Gender: Male
    Senior User
    00 11/3/2009 9:44 AM
    Re:
    SoleLuna46, 03/11/2009 8.35:


    Per igi: durante la preparazione invernale in bici.. continui anche a correre?? Mi piacerebbe continuare anche per un paio di volte la settimana ma per i ciclisti pare che ci siano pareri discostanti.. [SM=g27829]




    Gli anni scorsi no. Nel senso che a Gennaio partivo con la bici e mollavo la corsa. Peró facevo 1 o 2 sedute in palestra allenando anche le gambe fino a fine Marzo.
    Quest'anno, come ti dicevo ho intenzione di provare un approccio diverso che non preveda le gambe in palestra, quindi compenseró con allenamenti piú pesanti sia di corsa che di bici.
    Manterró la corsa almeno fino a fine Marzo e come alternativa anche oltre (nel senso che se per ragioni di tempo o meteo non posso andare in bici, faró corsa).

    In effetti correndo mi ci sono appassionato, é molto primitiva come attivitá [SM=x230905] [SM=x230905] [SM=x230905]

    Poi, in effetti, l'allenamento di corsa non ti serve a nulla o quasi per la bici (al limite ti serve per l'efficenza cardiovascolare), inoltre la corsa é un'attivitá potenzialmente infortunante oer le gambe (al contrario della bici).

    Vabé, non vi voglio tediare, ci si potrebbe scrivere un libro sul binomio corsa-bici.

    La cosa migliore é valutare la risposta personale qvendo dei riferimenti oggettivi (ad es. tempo per fare una certa salita, o un verto percorso).

    Estote fortes !


    Luigi
  • OFFLINE
    SoleLuna46
    Post: 2,119
    Registered in: 8/28/2007
    Registered in: 8/28/2007
    Age: 48
    Gender: Male
    Veteran User
    moderatore
    00 11/3/2009 10:29 AM
    Diciamo igi che la penso un po' come te.. riguardo la metodologia di allenamento. Io sto agendo in questo modo (come da preparatore che mi segue):

    - Fino a fine novembre corsa (senza toccare la bici), tre volte la settimana e le ultime 2 di novembre 4 volte. Quindi:
    lun ---> corsa 10 km da portare a 15 km.
    mar ---> nuoto (1 ora)
    merc ---> corsa come lun
    giov ---> riposo
    ven ---> corsa (come lun e merc ma con qualche ripetuta)
    sab ---> nuoto (1h e mezza)
    dom ---> riposo



    - Da Dicembre fino amarzo:
    lun ---> allenamento rulli bici (1h e mezza/ 2h)
    mar ---> nuoto (1 ora)
    merc ---> allenamento rulli bici (1h e mezza/2h)
    giov ---> QUI VORREI INSERIRE LA CORSA
    ven ---> allenamento rulli bici
    sab ---> uscita di almeno 3 h su strada in bici
    dom ---> riposo

    I giorni di “carico” sarebbero lun e merc, naturalmente inizio la preparazione sui rulli con il fondo, per proseguire nelle settimane successive con il potenziamento.
    Visto che poi da marzo avrei la prima gara si prevede di arrivare ad “inizio” della forma verso metà marzo.. il top della forma dovrebbe essere fine maggio, giugno
    dove ho le gare più importanti.


    -Da marzo in poi è da strutturare in base a quanto ottenuto nella parte invernale.



    QUESTO E’ ILMIO CALENDARIO 2010:

    28/03/2010 >>> …GF Montagna Fiorentina >>> …96 km, 800 m
    03/05/2010 >>> …GF Gino Bartali >>> …107 km, 1000 m
    23/05/10 >>> …GF Nove Colli >>> …134 km (percorso medio), 1871 m
    13/06/2010 >>> …Ciclotour del Mugello >>> …114 km, 1300 m
    27/06/2010 >>> …Chianti Classic >>> …135 km, 1800 m
    04/07/2010 >>> …Maratona delle Doloniti (se ho culo di essere estratto) >>> … Sella-Ronda 57 km, 1800 m, oppure il medio (da vedere)
    18/07/2010 >>> …Fondo Città del Tufo >>> …91 km, 1560 m (percorso medio)
    05/09/2010 >>> …GF 5 terre >>> …90 km, 1700 m (percorso medio)
    12/09/2010 >>> …GF della Maremma >>> …182 km, 1816 m
    [SM=g27811]

  • OFFLINE
    igi74
    Post: 359
    Registered in: 5/6/2009
    Registered in: 5/6/2009
    Location: CASALECCHIO DI RENO
    Age: 50
    Gender: Male
    Senior User
    00 11/3/2009 11:50 AM
    8 MF e 1 GF come prima stagione non é male, bello impegnativo come programma.

    Non discuto l'organizzazione degli allenamenti perché non conosco le tue giornate/impegni e per il motivo che ti ho giá detto.

    In bocca al lupo, in ogni caso.
    Io quest'anno, da Aprile in poi, mi sa che avró poco tempo, visto che dovrebbe arrivare uno/una in piú in famiglia.

    Il ciclotour del mugello mi sembra molto interessante, anche la cronoscalata il giorno prima...

    Quasi quasi, se posso ci vengo.
    Estote fortes !


    Luigi
  • OFFLINE
    gokuu1308
    Post: 277
    Registered in: 11/24/2008
    Registered in: 11/24/2008
    Location: GROSOTTO
    Age: 53
    Gender: Male
    Junior User
    00 11/3/2009 12:13 PM
    Re:
    "Io quest'anno, da Aprile in poi, mi sa che avró poco tempo, visto che dovrebbe arrivare uno/una in piú in famiglia"


    complimenti [SM=g1457843] ....... e auguroni [SM=g1457843] .......

    queste novità si che ti complicano un poco gli spazi liberi, ne so qcsa anche io da 20 mesi, cmq ne vale la pena, vedrai che ti darà soddisfazioni a go go
1